1024 Idee in comune - Committente elettorale: Pedrini MIlena

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Consiglieri Resoconto C.C. Condensato del Consiglio Comunale del 21 luglio 2011

Condensato del Consiglio Comunale del 21 luglio 2011

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

L'ultimo Consiglio comunale è stato davvero impegnativo per il nostro gruppo: tante erano le interpellanze da discutere, ma le risposte come al solito evasive...ma andiamo per ordine.

La votazione dei verbali precedenti ha visto la maggioranza votare contraria al nostro emendamento che chiedeva l'inserimento della dinamica della votazione sulla mozione dell'acqua: a mozione era passata grazie ad un voto trasversale per poi decadere dopo pochi minuti grazie al ripensamento di un assessore e alla richiesta di ripetere la votazione da parte del Sindaco, hanno visto bene di non lasciare tracce scritte su questa farsa incresciosa.

Sulla famosa convenzione Il Giglio siamo intervenuti verbalizzando la nostra dichiarazione scritta, che troverete in allegato insieme alle nostre nuove motivazioni che giustificano il voto contrario al progetto pensato per l'area ex Filanda.

E poi tante domande e dichiarazioni, a risponderci sempre il Sindaco, a dispetto di assessori silenti o di alcuni che nel mezzo della seduta se ne sono andati, su temi scottanti , come alcuni interventi di somma urgenza effettuati in terreni privati o gli accordi per la gestione del cinema sotto il palazzo

Comunale. Di questi al momento non abbiamo ricevuto risposte, che da domani quindi attendiamo.

Nella serata che ha visto la riunione protrarsi fino alle 1.30 della notte siamo riusciti ad ottenere due piccole vittorie, convincendo l'amministrazione a votare a favore di un documento presentato dall'ANPI e di una mozione contro l'omofobia. Il primo si schiera a favore dell'ANPI,  che si è espressa contraria all'emanazione della legge Fontana che vuole riconoscere giuridicamente tutte le associazioni combattentistiche, senza distinzione alcuna, favorendo l'emanazione di contributi anche a quelle di chiara ispirazione fascista. La seconda ha voluto portare avanti la maratona di

solidarietà che si è mossa nel nostro paese quando la proposta di legge Concia ( deputata PD)contro l'omofobia, ha visto il voto contrario della commissione parlamentare addetta. Siamo contenti che il Consiglio Comunale di una amministrazione di centro sinistra , di un comune civile come il nostro, che ricordiamo vantare la medaglia d'oro al valore civile acquisita per il prezzo pagato nell'ultima guerra, si sia espresso a favore delle due tematiche. ...

Non senza problemi però, anche qui infatti, la maggioranza ha evidenziato imbarazzanti divisioni interne che la caratterizzano dal giorno dell'insediamento.

Ultimo ma non meno importante argomento della serata è stata la discussione sullo scioglimento di Lunigiana Acque e la possibilità di entrare a tutti gli effetti in GAIA. Il Sindaco, dopo aver fatto un breve riassunto sulla situazione di incertezza in cui versa Lunigiana Acque, ha chiesto l’autorizzazione al Consiglio Comunale di poter partecipare all’assemblea dei soci del 28/07/2011. Anche in questo caso il nostro gruppo ha voluto delle garanzie: nel caso in cui la vita di Lunigiana Acque venga allungata fino al 2020, il comune deve reclamare i crediti dovuti degli affitti non pagati, la mappa delle fognature e delle tubature e i bilanci anche regressi della società. Abbiamo fatto notare che comunque una ricapitalizzazione di Lunigiana Acque andrebbe contro alla volontà del referendum in quanto società privata. Il Sindaco ha affermato che l'eventuale passaggio a Gaia salvaguarderebbe i posti di lavoro degli impiegati di Lunigiana Acque, e che al momento l’unica cosa da fare è capire quali strade sono aperte per la gestione pubblica, considerando che la gestione in autonomia da parte dei comuni  è impossibile per legge.

Al momento la decisione è stata rimandata a dopo il 28 luglio, data i cui, probabilmente, si potranno avere maggiori informazioni circa la situazione di Lunigiana Acque e la volontà degli altri comuni interessati.

Di seguito la dichiarazione di voto presentata per la convenzione Il Giglio

 

Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!
 

Archivio

Rassegna stampa

Comune di Aulla

Operazione Trasparenza Comune di Aulla

Ultimi Post Forum

by nipon
Jun.20.10
by nipon
Jun.20.10
by nipon
Jun.20.10
by nipon
Jun.20.10
by nipon
Jun.20.10
Powered by JoomlaMe

Mondo

quercia2.jpg

pace