1024 Idee in comune - Committente elettorale: Pedrini MIlena

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Stazione F.S. Aulla

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Comunicato Stampa gruppo Consiliare Idee in Comune

Il Gruppo Consiliare Idee in Comune presente nel consiglio Comunale di Aulla con i rappresentanti Matteo Lupi e Matteo Ratti denuncia il degrado e l’abbandono dell’area della nuova stazione Ferroviaria. In realtà si tratta di una delle tante aree lasciate al degrado senza che vi sia stata una pianificazione urbanistica adeguata ne una manutenzione ordinaria. Il tutto si traduce in erbacce alte, certe volte in spazzatura o altri oggetti lasciati per giorni e settimane abbandonati tra le sterpaglie. Non si tratta purtroppo di un caso isolato e questa nostra iniziativa vuole anche essere un modo di sensibilizzare i cittadini a contribuire al decoro del territorio segnalando, tutelando ma anche criticando quello che non viene fatto e dovrebbe essere fatto e programmato dall'amministrazione.

 

 

Nella serata del giorno 16 luglio verso le ore 22.00 il Cons. Ratti attirato dalle fiamme e dal fumo (abitante a 400 metri dalla stazione) si recava con alcuni vicini nei pressi del parcheggio della Stazione nel momento in cui giungevano i Vigili del fuoco di Aulla che con un rapido intervento spegnevano le fiamme, ma riusciva comunque a scattare alcune foto.

Erano giorni che vedevo accumulata nel parcheggio tutta quell’erba, vicino al “passaggio pedonale” che le persone si sono fatte nella terra a forza di passare, dato che purtroppo non esiste.

Oltre a rappresentare un degrado per il decoro urbano, temevo per la possibilità di un incendio che puntualmente si è avverata. Il fatto è molto grave e senza l’intervento dei Vigili le fiamme si sarebbero spinte fin sotto le prime case. L'area versa in stato di totale abbandono e l’intera area è divenuta rimessaggio per Camion, le aiuole e le zone verdi vengono pulite di tanto in tanto in modo comunque non sufficiente.

Le piante crescono insieme ai rifiuti nei canali dell’acqua piovana. La pianificazione del verde dell’area già di per se sfortunata è stata frettolosa e non è stata curata: gli alberi piantati sono quasi tutti secchi e il manto erboso formato da robusta e infestante erba medica che invade il lato della strada ostruendo il passaggio pedonale non aiuta certo a presentare la nostra città al viaggiatore.

I nuovi orari ferroviari hanno portato ad un recente incremento dei pendolari nella nostra stazione, quei temerari che arrivano in bicicletta non hanno neanche una colonnina per lasciare il mezzo parcheggiato. Le bici vengono spesso legate così ai vari cartelli stradali. Coloro invece che arrivano a piedi rischiano la vita attraversando le due corsie in direzione Aulla, prive di marciapiedi e con scarsa illuminazione. Illuminazione che manca completamente in direzione Terrarossa dove i pedoni devono camminare per 400 metri senza una luce e senza catarinfrangenti.

Questo degrado da tempo denunciato dai cittadini non ha ancora trovato risposta da parte dell’amministrazione, e sarà futuro oggetto di interpellanza dei nostri Consiglieri, così come non hanno ancora avuto risposte recenti interpellanze ed interrogazioni da parte dei nostri consiglieri e dell’intero gruppo di minoranza.

La nuova Giunta si è limitata fino ad ora alla convocazione di un consiglio, nel quale è spiccato il No antidemocratico alle nostre riprese televisive e al prossimo in agenda per Martedì 21 dove non sono state inserite all’ordine del giorno le istanze, e le interpellanze pur presentate in tempo.

 

E' tempo che i cittadini si sveglino dal sonno e comincino a non accettare il degrado come normale.

 

Per Idee in Comune: Matteo Ratti

 

 

Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!
 

Archivio

Rassegna stampa

Comune di Aulla

Operazione Trasparenza Comune di Aulla

Ultimi Post Forum

by nipon
Jun.20.10
by nipon
Jun.20.10
by nipon
Jun.20.10
by nipon
Jun.20.10
by nipon
Jun.20.10
Powered by JoomlaMe

Mondo

quercia2.jpg

pace